preloadingpreloading

Progetti propri anno 2015

 

PROGETTO SOLIDALE Anno 2015


Nell'anno 2015  la "Fondazione Franceschetti e Di Cola" di Adria ha voluto venire incontro ai bisogni essenziali che molte famiglie si trovano ad avere in questo clima di grande crisi.

Essa, infatti, ha deciso di creare numerosi scatoloni contenenti generi alimentari come gesto di solidarietà concreta.

Il segretario della Fondazione Tiozzo Lucia, ha detto: "E' stato un lavoro faticoso, ma ne è proprio valsa la pena. Sono pienamente soddisfatta; questo è stato per noi un segno tangibile per le famiglie meno fortunate. Volevamo, seppur in maniera semplice,  arrivare dentro le case di Adria e periferia per far sentire che NOI CI SIAMO".

Per la distribuzione dei primi 300 pacchi che è avvenuta venerdì 20 Marzo nella sede della Fondazione in via Cavallotti, sono state coinvolte dalla stessa numerose parrocchie e gruppi di Adria e zone limitrofe tra cui:

Parrocchia S.Vigilio, Carbonara, S.Francesco, S.Vincenzo della Tomba, S.Vincenzo Sacro Cuore della Cattedrale, Caritas della Cattedrale, S. Vincenzo di Bellombra, Parrocchia di Mazzorno Sinistro, di Bottrighe,di Fasana, di Ca' Emo, associazione Centro Aiuto alla vita.

 

 

 

 

SI RIPETE CON SUCCESSO il PROGETTO SOLIDALE per l'annata 2015


La Fondazione "Franceschetti e Di Cola" di Adria vuole stupirci distribuendo ancora una volta, altri  320   PACCHI contenenti generi di primissima necessità alimentare,  per igiene della persona e casa,  da donare alle famiglie come

GESTO DI SOLIDARIETA' CONCRETA.

La distribuzione ai vari gruppi é avvenuta nelle mattine del 24-29 aprile e 8 Maggio nella nostra SEDE di Adria in via Cavallotti n. 13.

Il Presidente della Fondazione  rag. Bonaldo, ha detto: "Sento e vedo la gente soddisfatta del nostro, seppur umile, gesto . Abbiamo pensato di raddoppiare il numero dei PACCHI perchè così ci sentiamo vicini alle famiglie che hanno bisogno. Ne abbiamo preparati prima 300 e siamo per il momento arrivati ad un totale di 620 PACCHI, speriamo che questa crisi si faccia sentire meno negli anni futuri."

Nella distribuzione dei pacchi sono stati coinvolti diversi gruppi:

Le Parrocchie di  S.Francesco d'Assisi di BOSCOCHIARO, di PONTELONGO, S.Giovanni Battista di AGNA, della Beata Vergine Maria Immacolata di  CONA, Santa Maria Maddalena di CORBOLA,  Santa Maria Assunta di LOREO, S. Zaccaria di CODEVIGO, B.go San Giovanni di Chioggia, l'Unità Pastorale di Chioggia Nord e Cattedrale, il Comune di ARZEGRANDE,    di CORREZZOLA, l'Associazione CENTRO AIUTO ALLA VITA di Chioggia.