Fondazione Franceschetti e Di Cola

                                               

Quest’anno Arte al Chiaro di Luna ha voluto puntualizzare una eccezionalità costituita dal Delta del Po iniziando con la video relazione dell’esperto Antonio Dimer Manzolli che focalizzerà le meraviglie di questa terra. Manzolli è un’autentica autorità nel ramo essendosi sempre interessato del Delta di cui è stato anche presidente. Seguiranno le diapositive di Daniele Soncin. Da uno sguardo al futuro si passa ad una visione ampia del passato. Toni Gnan presenta Memorie nobili in Polesine, un itinerario originale ed insolito sul patrimonio d’un tempo che rimanda a tanti ricordi e alla storia del nostro passato. Sulla stessa scia, si associano Adelina Albiero e Nicola Berti: la prima per aver dato risalto alle visioni della nostra terra con esposizioni di pregevole livello; Nicola Berti, per i ritratti di alcuni dei nostri artisti che hanno fatto la storia della musica e del melodramma. Uscendo dagli schemi locali e regionali, abbiamo compreso due iniziative a livello generale: il viaggio a Capo Nord di Lorenzo Cavallini e il sunto storico sui giardini dell’antichità a cura delll’arch. Eleonora Canelli, esperta in materia. Chiude il foto album di Bruno Grotto che riassume un anno di attività come fotografo di grande sensibilità e tecnica perfetta.