Fondazione Franceschetti e Di Cola

                                               

Un evento artistico di livello internazionale attende tutti gli appassionati d’arte contemporanea dal titolo “AdriaArt- Gabrio and Friends” il 19 maggio 2018 alla Fondazione Franceschetti & Di Cola, Via Cavallotti n. 13, ingresso libero.

La manifestazione ha il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Adria ed il supporto logistico della ProLoco.

Interessante mostra che riunisce svariati stili di: pittura, scultura, ceramica, letteratura, musica e diversi artisti di diverse nazionalità e dalle personalità poliedriche che, attraverso l’arte esprimono sentimenti, passioni, avventure e creatività.

L’evento è nato da una intuizione del  polesano Gabrio Vicentini che ancora una volta ritorna ad Adria con rinnovato entusiasmo. Il pittore del PO, come ormai universalmente chiamato con le sue sabbie e il suo Astrattismo Spirituale, ha voluto riunire ad Adria amici e conoscenti  da cui il nome “Gabrio and friends”. Fra i partecipanti anche due amiche artiste straniere che ha incontrato nel suo girovagare e che lo onorano della loro amicizia. Artiste che hanno portato le loro opere non solo nelle gallerie d’Europa, ma che sono presenti in alcuni musei del mondo.

Lo aiuta nell’organizzazione lo scultore Bruno Martinuzzi già allievo del grande Fausto Melotti che curerà l’allestimento presso le bellissime stanze della Fondazione e parteciperà con alcune delle sue deliziose sculture e la pittrice Daniela Cantergiani che sarà presente con le sue ultime opere. Novità, saranno esposti alcuni lavori della figlia della Daniela, studentessa del Liceo artistico Bolognese, Valeria Busi. Altra presenza importante quella della ceramista imolese Paola Manfradini con le ultime splendenti creazioni Raku.

Serena Vestene e  Yuleisy Cruz Lezcano, pluripremiate e vincitrici di concorsi letterari, presenti alla rassegna con le loro opere pittoriche, reciteranno alcuni versi del loro repertorio di poesie.

Il vernissage di apertura con il critico d’arte  dott. Antonio Castellana, vedrà anche la partecipazione della poetessa toscana Monica Petroni che presenterà il suo ultimo libro “Effetto domino” e le sue video poesie con una recitazione particolare e suggestiva.

Anche l’architetto veneziano Claudio Marturano, molto anico del curatore, già conosciuto per le sue opere in vetro, ha voluto partecipare  con alcuni suoi particolari dipinti.

Sono in programma ed in via di definizione alcuni incontri collaterali alla Mostra (Presentazione di Libri, Concertino di Primavera e altro) e dei quali sarà dato annuncio a tempo debito.

L’inaugurazione sarà sabato 19 maggio alle ore 17, poi la rassegna d’arte contemporanea rimarrà aperta fino al 3 giugno nei seguenti orari: dalle ore 17 alle ore 19,30 nei giorni feriali, mentre nei giorni festivi dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 17 alle 19,30.

Gli artisti che espongono sono: Adele Quaranta, Aneli Di Fracis, Bruno Martinuzzi, Claudio Marturano, Daniela Cantergiani, Gabrio Vicentini, Federica Cabianca, Francesco Gallus, Yuleisy Cruz Lezcano, Maria Luigia Ingallati, Melinda Barwanietz Bezeredy, Sara Pesce, Paola Manfredini, Samuel Moretti, Serena Vestene, Valeria Busi.

Il curatore Gabrio Vicentini auspica che la Mostra sia quindi occasione per immergerci nell’Arte, apprezzandone non solo l’aspetto esteriore ma andando oltre, alla ricerca del messaggio che ogni artista esprime

ADRIA – Un evento artistico di livello internazionale attende tutti gli appassionati d’arte contemporanea dal titolo “AdriaArt- Gabrio and Friends” il 19 maggio 2018 alla Fondazione Franceschetti & Di Cola, Via Cavallotti n. 13, ingresso libero.

La manifestazione ha il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Adria ed il supporto logistico della ProLoco.

Interessante mostra che riunisce svariati stili di: pittura, scultura, ceramica, letteratura, musica e diversi artisti di diverse nazionalità e dalle personalità poliedriche che, attraverso l’arte esprimono sentimenti, passioni, avventure e creatività.

L’evento è nato da una intuizione del  polesano Gabrio Vicentini che ancora una volta ritorna ad Adria con rinnovato entusiasmo. Il pittore del PO, come ormai universalmente chiamato con le sue sabbie e il suo Astrattismo Spirituale, ha voluto riunire ad Adria amici e conoscenti  da cui il nome “Gabrio and friends”. Fra i partecipanti anche due amiche artiste straniere che ha incontrato nel suo girovagare e che lo onorano della loro amicizia. Artiste che hanno portato le loro opere non solo nelle gallerie d’Europa, ma che sono presenti in alcuni musei del mondo.

Lo aiuta nell’organizzazione lo scultore Bruno Martinuzzi già allievo del grande Fausto Melotti che curerà l’allestimento presso le bellissime stanze della Fondazione e parteciperà con alcune delle sue deliziose sculture e la pittrice Daniela Cantergiani che sarà presente con le sue ultime opere. Novità, saranno esposti alcuni lavori della figlia della Daniela, studentessa del Liceo artistico Bolognese, Valeria Busi. Altra presenza importante quella della ceramista imolese Paola Manfradini con le ultime splendenti creazioni Raku.

Serena Vestene e  Yuleisy Cruz Lezcano, pluripremiate e vincitrici di concorsi letterari, presenti alla rassegna con le loro opere pittoriche, reciteranno alcuni versi del loro repertorio di poesie.

Il vernissage di apertura con il critico d’arte  dott. Antonio Castellana, vedrà anche la partecipazione della poetessa toscana Monica Petroni che presenterà il suo ultimo libro “Effetto domino” e le sue video poesie con una recitazione particolare e suggestiva.

Anche l’architetto veneziano Claudio Marturano, molto anico del curatore, già conosciuto per le sue opere in vetro, ha voluto partecipare  con alcuni suoi particolari dipinti.

Sono in programma ed in via di definizione alcuni incontri collaterali alla Mostra (Presentazione di Libri, Concertino di Primavera e altro) e dei quali sarà dato annuncio a tempo debito.

L’inaugurazione sarà sabato 19 maggio alle ore 17, poi la rassegna d’arte contemporanea rimarrà aperta fino al 3 giugno nei seguenti orari: dalle ore 17 alle ore 19,30 nei giorni feriali, mentre nei giorni festivi dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 17 alle 19,30.

Gli artisti che espongono sono: Adele Quaranta, Aneli Di Fracis, Bruno Martinuzzi, Claudio Marturano, Daniela Cantergiani, Gabrio Vicentini, Federica Cabianca, Francesco Gallus, Yuleisy Cruz Lezcano, Maria Luigia Ingallati, Melinda Barwanietz Bezeredy, Sara Pesce, Paola Manfredini, Samuel Moretti, Serena Vestene, Valeria Busi.

Il curatore Gabrio Vicentini auspica che la Mostra sia quindi occasione per immergerci nell’Arte, apprezzandone non solo l’aspetto esteriore ma andando oltre, alla ricerca del messaggio che ogni artista esprime